Lago d'Iseo e Franciacorta

iseo


ERBUSCO - Pieve di Santa Maria

chiesa di santa mariaLa pieve di Santa Maria venne edificata, probabilmente dai cluniacensi di Rodendo, intorno al XIII secolo, sulla base di un precedente edificio del IX secolo, e rappresenta un bellissimo esempio di tardo romanico lombardo con influssi gotici.
In parte trasformata nel XV secolo, la chiesa conserva della struttura originaria l'abside poligonale all'esterno e internamente semicircolare, con dei richiami allo stile gotico nei capitelli.
Il campanile fu costruito tra il 1396 ed il 1436.

La chiesa conserva i frammenti di pluteo, risalenti al IX secolo ,in arenaria grigia di Sarnico, con motivi floreali e animali, testimonianza dell’antica chiesa.
affreschi
Notevoli sono anche gli affreschi, tra i quali si ricordano una “Madonna in trono col Bambino” ed una “Annunciazione”, attribuiti a pittori con evidenti influenze di Gentile da Fabriano e  l’affrescoSant'Orsola e le vergini” nell' abside.
Le pareti e i pilastri della pieve presentano immagini di santi: San Bernardino, San Nazzaro, San Giovanni Evangelista, una Madonna col Bambino.
Alla prima metà del Quattrocento risale la Crocifissione, opera di una Scuola lombarda con influssi nordici.
affreschi
L'arco trionfale e la calotta presentano un ciclo di affreschi con scene della vita della Vergine: dalla Visitazione di Maria a Elisabetta, alla Natività, all'Incoronazione di Maria, che sembra appartenere alla Scuola di Antonio Vivarini.

Gli affreschi riconducibili al XVI sec. sono attribuiti al Ferramola, mentre di epoca posteriore è l'affresco raffigurante il Battesimo di Cristo, eseguito da Stefano Viviani nel dicembre del 1624, dopo la costruzione del nuovo battistero.

 

 
.
infoarte